CATCH FOOTBALL USA ITALIA


  - 09.04.2017

 

Warriors vittoriosi a Barletta. Battuti i Mad Bulls per 42 a 0.

In una piacevolissima cornice pugliese, i guerrieri hanno affrontato con la giusta mentalità la loro trasferta più lunga della regular season.
Di fronte un team, appunto i Tori Matti locali, che si è affacciato alla seconda serie per la prima volta, e malgrado ancora non abbia raccolto i frutti del proprio impegno agonistico e societario, ha dimostrato di valere assolutamente il ruolo nel football a 11.

Gli allenatori dei bolognesi avevano chiesto una prova di orgoglio soprattutto nel reparto offensivo, dopo una prova opaca nell'incontro di due settimane fa contro i Gorillas Varese.
Alla difesa, Coach Mauro Solmi aveva detto di non voler subire td inutili o frutto di distrazioni.
Ognuno ha svolto egregiamente il compito assegnato, con un offense che ha realizzato nei primi due drive dell'incontro (entrambi i td ad opera dello Zar Maxim Berezan), per poi gestire con autorevolezza la seconda parte con quattro segnature frutto di diverse situazioni di gioco (ancora Berezan, Andrea Nadalini, utilizzato nell'insolito ruolo offensivo, Young Parlangeli e Matteo Zanetti). Spazio anche per gli altri ragazzi presenti sul campo che non hanno fatto certamente rimpiangere i titolari.
Poche opportunità sono state concesse all'attacco avversario grazie alla solita difesa guerriera attenta a coprire ogni situazione di gioco avversario.
Alla fine, una vittoria meritata e un avversario al quale va il merito di utilizzare questo campionato come trampolino di lancio verso una posizione di consolidamento per l'anno prossimo, e dai segnali visti a Barletta, i motivi ci sono davvero tutti.

Con 5 vittorie su altrettanti incontri, i Warriors sono sempre primi del girone.
Ora, con le tre settimane tra feste e riposi, ci sarà il tempo di integrare il game plane con accorgimenti ulteriori e recuperare qualche fastidioso acciacco che ancora limita la potenzialità di qualche atleta.
Si tornerà in campo proprio all'Alfheim Field, sabato 29 aprile, ore 21, contro i Ravens Imola per iniziare il secondo giro di tutti i confronti contro le formazioni del proprio girone.

Dopo 5 partite su otto previste nella prima fase, è ancora presto per fare programmi, ma non si può neanche nascondere che il primo obiettivo, il raggiungimento dei playoff, è cosa decisamente alla portata dei bianco/blue.

Ufficio Comunicazione Warriors

 

 

 

22.12.2016

Comunicato Stampa Giovedì, 22 Dicembre 2016

 

La Befana a Firenze

porta le finali giovanili


Seamen-Panthers (U19) e Giaguari-Skorpions (U16)

 

Le semifinali dei Tornei nazionali U16 e U19 non hanno deluso le attese, promuovendo ai Bowl tutte le squadre che giocavano in casa. L’U16 ha visto i Giaguari Torino superare i Warriors Bologna 26-16 restando praticamente sempre avanti nel punteggio, mentre in una battaglia all’ultimo touchdown gli Skorpions Varese (unica realtà di II Divisione a centrare i playoff giovanili insieme ai Saints Padova in U19) hanno regolato 46-38 i Rhinos Milano, che sono stati avanti anche di due segnature. La formazione piemontese si presenterà a Firenze con i favori del pronostico, con i lombardi, ancora imbattuti come gli avversari, che cercheranno di rovesciarlo grazie al loro attacco. In U19 invece, Seamen Milano-Warriors Bologna è rimasta in bilico realmente solo nel primo quarto, con i felsinei che non sono riusciti a mettere a segno due volte un field goal. Andati in vantaggio, i Marinai hanno in seguito controllato la gara, vincendola 21-0. Pirotecnica come da attese, considerando gli attacchi in campo, la sfida di Parma tra Panthers e Marines Lazio. I padroni di casa sono andati sopra anche di 21 punti, ma hanno dovuto sempre subire il ritorno dei romani. Dopo aver accorciato sul 43-40 i Marines hanno addirittura avuto a disposizione il pallone del sorpasso dopo aver recuperato un fumble avversario a 2’ dal termine, ma un intercetto Panthers ha chiuso la contesa. Tutto considerato i Seamen sembrerebbero aver dimostrato qualcosa in più dal punto difensivo dei Panthers, che però sono in grado di segnare a qualsiasi difesa. Marinai probabilmente al 51% nel pronostico. Mentre non ci sono precedenti per il Bowl U16, ne esiste uno tutto sommato recente per quello U19. Nel torneo 2013 i Panthers, nella finale disputata al Vigorelli, superarono i Seamen 14-11. Appuntamento con i due Bowl a Firenze per il 7 gennaio, ma anche con i giovanissimi dell’Under 13 che si ritroveranno per le fasi finali (si parte da Guelfi-Giaguari e Blitz-Aquile) proprio il giorno della Befana.

Antonio Maggiora Vergano

 

 

Archivio storico

CAMPIONATO IFL 2009
Risultati classifiche commenti foto

 

CAMPIONATO SERIE A -  SERIE B - 
FOOTBALL USA
RISULTATI CLASSIFICHE-2008

ITALIAN FOOTBALL LEAGUE
RISULTATI CLASSIFICHE FOTO -2008

 

MANDATE I COMMENTI DELLA VOSTRA GARA A info@catchweb.net

www.catchweb.net
info@catchweb.net