Stagione 2015/2016

 

siamo su facebook cercateci sotto catchweb.net e cliccate mi piace

COMUNICATO CATCHWEB: A TUTTE LE SOCIETA'
INVIATECI TABELLINI COMMENTI  FOTO FILMATI DELLE VOSTRE PARTITE
PUBBLICHIAMO TUTTO E DI PIU'..............
...........a info@catchweb.net

 

 

 



-
12.01.2016

Rimini 12 gennaio 2016.  

Oltre alla partita al PalaFlaminio, il fine settimana del Riviera Volley Rimini era caratterizzato dal doppio derby, finito in pareggio, delle squadre maschile e femminile nei campionati regionali di serie C contro le formazioni del Bellaria, con le due partite iniziate in contemporanea al PalaRinaldi di Viserba ed al Palasport di Igea Marina che curiosamente sono terminate quasi all'unisono, dopo circa due ore di gioco.

SERIE C FEMMINILE

La giovane seconda squadra femminile riminese, ha affrontato al PalaRinaldi di fronte ad un pubblico abbastanza numeroso, nell'undicesima giornata del campionato, la Gut Chemical Bellaria in una sfida con in palio preziosi punti nella lotta salvezza. Nei primi due set, le “principesse” riminesi sono molto fallose, imprecise in tutti i fondamentali lasciando campo libero alle più attente ed organizzate avversarie. Non funziona nulla nei meccanismi di gioco del Riviera Volley Rimini ed anche l’atteggiamento è quello poco convinto nei propri mezzi che si è purtroppo visto spesso in campo in questa prima parte di stagione.

Il coach riminese Dario Rocha è costretto ad intervenire ruotando tutte le giocatrici a disposizione ed infine alzando energicamente la voce nel cambio di campo del secondo parziale. Tra i vari sestetti provati si trova la quadratura del cerchio con Genovese al palleggio opposta a Fabbri, martelli Giulianelli e Bordoni (spostata nel vecchio ruolo di schiacciatrice), Costantino e Torcolacci centrali e Mussoni libero.

Inizia per le riminesi una nuova partita con un entusiasmante rimonta che riscalda i tanti sostenitori, esaltati dall'incredibile rovesciamento del risultato e la netta vittoria al tiebreak. Seconda vittoria stagionale, ancora una volta ottenuta quando è cambiato l’atteggiamento agonistico in campo, da segnalare, in particolare, la splendida prestazione della topscorer Nicole Bordoni.

RVR vs Gut Chemical Bellaria 3-2 (16-25)(19-25)(25-22)(25-18)(15-8)

Tabellino RVR: Genovese, Fabbri 9, Bernabè (K) 4, Giulianelli 8, Torcolacci 4, Orsi 2, Benvenuti, Bordoni 15, Costantino 1, Deda 2, Albrizio, Mussoni (L). All. Rocha

SERIE C MASCHILE

Partita molto combattuta anche al Palasport di Igea Marina dove si sono affrontata per la nona giornata del campionato regionale maschile la squadra di casa Elettrocentro2 Bellaria ed i riminesi del Riviera Volley Rimini InfoAlberghi. I ragazzi guidati da Marco Ricci sono stati sempre a contatto, ribattendo colpo su colpo ai forse più esperti avversari, la sensazione dalle tribune è che mancato quel colpo vincente in più, un certo killer-instinct sportivo, la freddezza di metter per terra la palla decisiva che avrebbe potuto cambiare l’esito dell’incontro. Il finale del secondo parziale credo possa sintetizzare bene questo concetto, i riminesi riescono con determinazione a rimontare il vantaggio iniziale dei padroni casa, molto reattivo in questa fase il topscorer Mondaini ma anche il capitano Sarti ed Arcangeli , e portarsi in vantaggio 23-24con una grande difesa e muro finale di Muccioli, purtroppo due errori di Sarti e due falli di invasione a rete del centrale Rossi, concedono un set, ormai quasi vinto, agli avversari 27-25. Il terzo set è ben giocato da Riviera Volley e vinto con autorevolezza. Nel quarto, dopo un brutto break iniziale costellato da molti errori 11-5, i riminesi riescono a rientrare in partita avvicinandosi fino al 21-20, ancora un paio di battute sbagliate (17 complessive) impediscono il riaggancio per il finale 25-22.

Riviera Volley Rimini con questo passo falso, rimane a 9 punti e scivola pericolosamente in nona ed terzultima posizione del girone C, nel prossimo impegno, sabato 16 gennaio al PalaRodari ore 17.00, riceverà una contendente diretta per la lotta salvezza, il Forlì Volley al momento sesto con dieci punti.

Elettrocentro2 Bellaria vs Riviera Volley Rimini 3-1 (25-21)(27-25)(17-25)(25-22)

Tabellino RVR Fosci (L1), Muccioli 6, Benedetti 2, Mondaini 15, Arcangeli 12, Rossi 8, Oliva 13, Sarti (K) 13, ne: Di Michele, Vannoni (L2), Frisoni, Fabbri, Bergami All. Ricci, Ass.Franchini.

SERIE D FEMMINILE

Continua purtroppo il periodo di prestazioni negative della terza squadra femminile del Riviera Volley Rimini, le giovanissime ragazze dirette da Randy Nortey non riescono a mostrare in questo periodo le doti e le potenzialità di crescita che le avevano fatto apprezzare nella parte iniziale di stagione, ed escono nettamente superate 3-0 (25-6)(25-13)(25-8) nella trasferta a Cattolica.
GIOVANILI

In settimana si sono svolte un’altra decina di partite, significative le due vittorie delle U16 provinciali, RVR “Gialla” si issa al secondo posto del proprio girone con 5 vinte e 2 perse, ancora meglio RVR “Arancio” che supera Rubicone in Volley confermandosi prima dell’altro girone con 6 vinte ed una sola persa.

Ottimo anche il convincente successo esterno (1-3) a Cervia della squadra maschile di prima divisione in testa, imbattuta in testa alla classifica con sette vittorie consecutive. Molto buona anche la classifica della U14 RVR “Gialla” seconda nel proprio girone con sette vittorie ed una sola sconfitta.

Positive le prestazioni delle quattro U13 femminili, muovono la classifica anche le ragazze della seconda divisione femminile mentre non ci riescono le ragazze della U18 provinciale

Continuano gli allenamenti delle selezioni regionali, questa settimana tenutesi a Piacenza, a cui hanno partecipato quattro ragazze di Riviera Volley Rimini con la supervisione di coach Dario Rocha.

 Mauro Bloise

Addetto stampa RVR

 

 

Rimini, 10 gennaio 2016

Riparte, dopo la lunga sosta natalizia, il campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B1, le "principesse" del Riviera Volley Rimini ospitano al PalaFlaminio la forte formazione umbra della Zambelli Orvieto, terza forza del campionato.

La coppia di coach riminesi Brunetti e Giannini schierano nel sestetto iniziale il capitano DeMeo in regia opposta a Rossi, i centrali Fava e Antignano, le schiacciatrici Silotto e Giometti ed libero Formenti. Il primo vantaggio consistente è delle padrone di casa, che si portano sul 8-3 grazie a due manifuori vincenti ciascuno di Giometti e Rossi, accompagnati dai muri del centrale Fava. Insistendo nella ricerca delle mani esterne del muro avversario Silotto, Giometti e Rossi dilatano il vantaggio sino al 16-7. Le ospiti, un po’ sorprese dalla partenza sprint riminese, non trovano le giuste misure ai loro attacchi, e due ace di Silotto danno il 20-10. Un bel attacco da posto 4 di Rossi porta al set-ball 24-18, le umbre però reagiscono, utilizzando soprattutto pallonetti e piazzate, avvicinandosi sino al 24-21, Fabbri subentra a Rossi ma è ancora un manifuori di Silotto (7 attacchi vincenti nel set) a chiudere 25-21.

Orvieto dimostra di aver assorbito la sorpresa, si adatta meglio al campo e alla tattica riminese, partendo subito di slancio nel secondo parziale con un break 0-6, parziale recupero del Riviera al primo timeout tecnico sul 3-8. Sul 4-11 Boffi sostituisce Rossi, fermata nettamente un paio di volte dal muro avversario. La ricezione, ottima nel primo set oltre 68% scende di efficacia (37%), gli attacchi riminesi sono quindi più prevedibili mentre le ospiti salgono di rendimento a muro ed in difesa portandosi 6-16. Giulinelli subentra a Giometti ma le riminesi non riescono a rientrare ed il set si chiude 10-25.

Inizio equilibrato nel terzo set, che risulterà il più bello dell’incontro, Silotto e Giometti tornano a colpire in manifuori ed i muri di Antignano e DeMeo portano al 8-7. Controbreak ospite per 9-13, Brunetti prova ad inserire il giovanissimo centrale Torcolacci per Antignano. Orvieto si porta sul 10-16, ma lentamente le principesse recuperano (14-16) con gli attacchi di Rossi e Giometti. Guidate da Silotto, tornata molto incisiva (altri 7 vincenti, topscorer riminese con 16 punti) Riviera Volley opera il sorpasso 21-20 e ha le occasioni per allungare, ma gli attacchi di Fava e Giometti non sono precisi, mentre due bellissime e potenti “pipe” di Rossini (ben 20 punti complessivi) danno il 22-22 e lanciano alla chiusura 22-25.

Nel quarto parziale, una serie di banali errori riminesi determinano il 2-8 iniziale. L'attacco ospite però ha trovato le giuste misure, e soprattutto la schiacciatrice Rossini imperversa. Brunetti chiama due timeout ravvicinati e prova il doppio cambio Genovese-Fabbri per DeMeo-Rossi, inserisce anche Giulianelli per Giometti ma ormai le ospiti hanno il controllo del gioco (4-13). Il divario si dilata 6-19, per il conclusivo 12-25.

Dopo l'ottima partenza nel primo set, rimane qualche rammarico per le fasi finali del terzo set, dove si era intravista la concreta possibilità di riuscire a strappare almeno un punto alle forti ospiti che con questa vittoria si issano fino al secondo posto in classifica. Si è avuto, però, la conferma che le giovani riminesi sono, a tratti, in grado di infastidire le migliori squadre del girone, qualche punto avrebbe fatto, tuttavia, molto comodo, in vista dei due difficilissimi prossimi impegni che chiudono il girone di andata, sabato prossimo in trasferta a Bologna e successivamente in casa contro Perugia, rispettivamente quarta e sesta del ranking.

Riviera Volley Rimini vs Zambelli Orvieto 1-3 (25-21)(10-25)(22-25)(12-25) in 1h e 50m, oltre 200 spettatori

25-21 (and. 8-3, 16-7, 21-12), 10-25 (3-8, 6-16, 6-21), 22-25 (8-7, 10-16, 21-20), 12-25 (2-8, 6-16, 11-21)

Tabellino RVR: Genovese, Formenti (L1), DeMeo (K) 2, Rossi 10, Silotto 16, Giometti 11, Giulianelli 1, Fava 9, Antignano 2, Torcolacci, Boffi 1, Fabbri 2 ne: Carmassi (L2), Babatunde. All. Brunetti, Ass. Giannini

(Bv 3, Bs 8, Mv 9, Err 33)

Tabellino Zambelli Orvieto: Tiberi 7, Sabbatini 13, Pesce, Rossini 20, Kotlar 18, Fastellini, Volpi, Rocchi (L1), Ubertini 6 ne: Serafini, Hromis, Iacobbi, All. Ricci, Ass. Gobbini

(Bv 8, Bs 4, Mv12, Err.15)  

(foto by RVR) (presentazione iniziale) (attacco Silotto) (attacco Fava)

 Mauro Bloise

Addetto stampa Riviera Volley Rimini

 

Rimini 23 dicembre 2015.  

SERIE C MASCHILE

Sesta giornata del campionato regionale maschile di serie C, al PalaRodari, contro il Riviera Volley Rimini è di scena la Pallavolo Budrio, ultima in classifica. Dopo alcune belle prestazioni senza raccogliere frutti, ai riminesi serve una vittoria piena ed i tre punti necessari ad issarsi in una posizione più tranquilla in centro alla classifica del girone C e godersi una serena pausa natalizia.

L’allenatore riminese, vista anche l’assenza per infortunio del centrale Soglia (3/4 settimane di stop per uno strappo al polpaccio destro) schiera regista Muccioli opposto al capitano sarti, Oliva e Rossi centrali, Mondaini e Benedetti di banda e Fosci libero. Il primo set rimane in equilibrio fino al 21-21 con i padroni di casa che faticano ad imporre il proprio gioco, in particolare il muro riminese non trova le giuste contromisure all’attacco ospite che alterna le bordate dell’opposto (alto e potente) con le piazzate o la ricerca del manifuori delle due bande (piccole e veloci). Il centrale Bergami rileva Rossi in battuta ed un suo servizio vincente propizia il 25-21. I riminesi continuano ad essere molto imprecisi anche nel secondo set, andando sotto 5-14. Coach Ricci prova a girare le squadra con gli innesti di Bergami per Oliva, Frisoni per Muccioli e Arcangeli per Benedetti ma senza trovare reazioni positive, il set si chiude 16-25. Si riparte con Arcangeli in campo per Benedetti, ma sono soprattutto il capitano Sarti ed il martello Mondaini a prendersi sulle spalle il peso dell’attacco riminese all’inizio del terzo parziale (6 vincenti a testa) e come per incanto da quel momento tutta la squadra ricomincia a giocare, dal 11-9 si passa rapidamente al 25-13. Copione simile nel quarto parziale, dal 12-11, break decisivo riminese di otto punti a due, con Arcangeli che mette a terra il pallone che chiude la partita 25-21. Tutti subito a “rapporto” da coach “Marcone” Ricci a cui non sono piaciuti alcuni pericolosi passaggi a vuoto nei set iniziali, prima degli auguri natalizi. Si torna in campo sabato 9 gennaio ore 21.00 per il derby a Bellaria.

Riviera Volley Rimini vs Pallavolo Budrio A.S.D 3-1 (25-21)(16-25) (25-13)(25-21),

Tabellino RVR :Fosci (L1), Muccioli 4, Frisoni, Benedetti 1, Mondaini 14, Arcangeli 7, Fabbri, Rossi 6, Oliva 9, Bergami 1, Sarti (K) 16, n.e: Vannoni (L2), Di Michele. All. Marco Ricci, Ass. Stefano Franchini

SERIE C FEMMINILE

Non riesce la squadra femminile di serie C a dare continuità alla prima vittoria di sabato scorso ad Alfonsine, facendosi fermare piuttosto nettamente 3-0 nella decima giornata del campionato regionale di serie C dall’ostacolo della forlivese Flamigni Panettoni. Le giovani riminesi guidate da Dario Rocha sono riuscite a rimanere in partita ed agganciate nel punteggio, fino quasi alle fasi finali del primo e secondo set, mentre purtroppo nel terzo parziale sono riemerse le solite difficoltà in ricezione che hanno reso più difficile giocarsela. Per un curioso intreccio dei calendari, il prossimo impegno sabato 9 gennaio ore 21.00 in casa al PalaRinaldi di Viserba sarà contro la Gut Chemical Bellaria, in contemporanea ma a campi invertiti della sfida tra le stesse formazioni maschili.

Flamigni Panettoni vs Riviera Volley Rimini 3-0 (25-18)(25-21)(25-15)

Tabellino RVR: Benvenuti 3, Albrizio 2, Bernabè (K) 2, Riccardi 4, Bordoni 5, Orsi 3, Costantino, Deda 4, Mussoni (L1), Carmassi (L2),Galassi, Fiscaletti, Martinoli, All. Rocha

 SERIE D FEMMINILE

Seconda partita consecutiva un po’ sotto tono delle giovanissime ragazze guidate da Randy Nortey, impegnate nel decima giornata del campionato regionale femminile di serie D che non riescono, per almeno i primi due set, a trovare il modo di affrontare le forti avversarie forlivesi, ancora imbattute e seconde in classifiche (solo per aver disputato un paio di tiebreak in più rispetto al capolista Rubicone In Volley RIV). Limitando i tanti errori commessi nei primi due set, le principesse, nel terzo parziale sono riuscite a stare più in partita, mettendo per terra anche qualche attacco a differenza di quanto avvenuto nei primi due scorci di gara. La pausa natalizia arriva, forse, gradita per permettere di ricaricare batterie fisiche e psicologiche, si torna in campo sabato 9 gennaio ore 18.30 a Cattolica, contro un’altra formazione che occupa le parti alte della classifica.

RVR vs Volley Forlì 0-3 (10-25)(12-25)(19-25)  

GIOVANILI

Molto interessanti i confronti nei due campionati regionali giovanili di eccellenza con le belle vittorie esterne sia della U16 femminile contro la Teodora a Ravenna, sia della U18 a Faenza.

  LE PRINCIPESSE U16 SBANCANO RAVENNA, PIEGATA DI NUOVO LA TEODORA

Le “principesse” del Riviera Volley Rimini U16 sbancano Ravenna, superando nello storico fortino della palestra dei Vigili del Fuoco, la Teodora per la seconda volta in una settimana, dopo un’astinenza di qualche lustro. Le riminesi, nell’anticipo dell’undicesima giornata del campionato regionale U16 femminile d’eccellenza, vincono più nettamente di quanto indichi il punteggio finale 1-3, esprimendo una crescente solidità e consapevolezza complessiva dei propri mezzi, maggiore fisicità e potenza in attacco, un ottimo muro ed un eccellente linea difensiva con l’onnipresente libero Urbinati e la schiacciatrice Morolli. Eccellente il contributo di tutte le giocatrici del gruppo che sta acquisendo evidentemente amalgama ed autostima, con la capacità di reagire anche nelle condizioni difficili.

Primi due set combattuti ma con le riminesi che mostrano più qualità tecniche individuali e voglia di imporsi. Passaggio a vuoto nel terzo set, ben giocato invece dalla Teodora. Quarto set dominato dalle “principesse” sia in attacco che in difesa, per il tripudio finale dei tanti e “rumorosi” sostenitori biancorossi presenti sulle gradinate della piccola palestra ravennate conclusi con i bellissimi festeggiamenti “sotto la curva”. Si torna in campo giovedì 7 gennaio al PalaRinaldi di Viserba, ore 19.30 per la sfida che addirittura potrebbe regalare alle teenager riminesi la testa della classifica, contro la capolista imbattuta Idea Volley Bologna, confronto difficile specie dopo la pausa e i panettoni natalizi, ma l’entusiasmo e l’impegno mostrato dal gruppo in queste ultime partite, legittimano qualche sogno. Certamente entusiasmano i supporter e saranno in tanti a seguirle nelle prossime partite.

Tabellino RVR U16: Torcolacci 12, Albrizio (K) 20, Genovese 7, Fiscaletti 6, Piastra 1, Morolli 6, Baha, Riccardi 3, Martinoli 3, Caruso 1, Urbinati (L) ne: Para. All. Brunetti, Ass. Racaniello.

Classifica del girone B: Idea Volley Bologna 16, Riviera Volley Rimini 13, Teodora Ravenna 8, San Lazzaro Vip 7, Imola Trasporti 4, Bvolley 0.

Classifica del girone A: Anderlini Unicom Starker 15, Fun Food River Piacenza 14, Liu Jo Modena 11, Polisportiva Coop Consumatori Nordest Parma 7, Crovi Consulting Giovolley Re 5, Reggiana Pallavolo Femminile 5, G.s. Pallavolo Vignola 3

  LE PRINCIPESSE “BABBE NATALE” U18 NON LASCIANO DONI A FAENZA

Il gruppo di ragazze U18, ossatura della squadra di serie B1 del Riviera Volley Rimini reduce dalla vittoria esterna a Pagliare del Tronto e rientrate a Rimini solo nella notte, dopo poche ore di sonno, partono per Faenza per la loro ultima fatica dell’anno. Ci mettono un set per smaltire il viaggio e svegliarsi, poi non danno scampo alla padrone di casa, dominando i restanti tre set.

Bella prestazione collettiva, impreziosita dai 17 vincenti delle due topscorer, il centrale Fava e il capitano, l’opposto Fabbri. Nelle ultime settimane l’intenso lavoro di preparazione (in media 5/6 allenamenti, 2/3 sedute pesi e 3 sessioni video alla settimana), svolto sotto il coordinamento del Direttore Tecnico Giuseppe Davide Galli e dal suo staff, comincia a dare i suoi frutti, tutte le formazioni dalla prima squadra fino alla U16, stanno sensibilmente migliorando il rendimento e la capacità di stare in campo.

Dopo le vittorie del Riviera Volley Rimini e della Liu-Jo sulla Anderlini nel classico derby modenese, la quarta giornata del campionato regionale U18 femminile di eccellenza si concluderà in prossimità della vigilia di Natale con gli ultimi due scontri tra Vignola- Idea Volley Bologna e GiòVolley ReggioEmilia-Teodora Ravenna per una classifica: Liu Jo Modena 12, Teodora Ravenna 8, Anderlini Unicom Starker Modena 6, Volley School Vignola 4, Idea Volley Bologna 4, Riviera Volley Rimini 4, Reggio Motori Giovolley Re 3, Pallavolo Faenza 1. Bellissimi festeggiamenti “natalizi” a termine gara, il prossimo impegno casalingo contro la Teodora, giovedì 14 gennaio al PalaRinaldi di Viserba, ore 1930.

Pallavolo Faenza vs Riviera Volley Rimini 1-3 (26-24)(11-25)(11-25)(22-25).

RVR U18, Fava 17, Babatunde 7, Fabbri 17, Giulianelli 11, Deda 8, Bordoni 5, Benvenuti 6, Galassi, Mussoni (L1), Carmassi (L2) All. Rocha  

Da segnalare infine nel campionato provinciale la bellissima vittoria in trasferta della U16 “arancio” guidata da Randy Nortey che si issa momentaneamente in vetta da sola alla classifica del girone B con 5 partite vinte ed una sola sconfitta. Facile successo anche per la U14 “gialla” di Doria Carnesecchi attualmente in seconda posizione del girone A con 17 punti, frutto di 6 partite vinte ed una persa. Stop invece per la U13 “azzurra” a Santarcangelo.

Mauro Bloise

Addetto Stampa RVR

www.catchweb.net