CAVALLI                           

 

 


commenti dall'ippodromo di Bologna

 

Bologna 21.10.2012

 

Arcoveggio: Acciaro vince il torneo di dama del “9° Palio dei Quartieri”

All’Ippodromo Arcoveggio di Bologna nel pomeriggio di domenica 21 ottobre 2012 hanno avuto luogo i "Palii delle Felsinarie", in occasione della "Festa della Storia 2012"; la manifestazione aveva il patrocinio del Comune e della Provincia di Bologna. Una “grande festa” che comprendeva il “9° Palio dei Quartieri” ed il “6° Palio dei Comuni” della Provincia di Bologna. Nel contorno delle due corse che vedevano la sfida fra i cavalli abbinati rispettivamente ai nove Quartieri cittadini ed a dieci Comuni della Provincia di Bologna per la prima volta si è svolto un torneo di dama italiana fra i rappresentanti delle nove circoscrizioni cittadine; il meeting dello sport delle pedine è stato disputato sulla damiera da “64 caselle” ed è statoorganizzato dalla Delegazione provinciale della Federazione Italiana Dama. La competizione con le pedine si è svolta nella hall della Club Haus dell’Arcoveggio dove si era recentemente disputato il “1° Campionato provinciale di checkers”; la gara è stata vinta da Giuseppe Acciaro, abbinato al Navile, che ha ricevuto il premio dal Presidente Daniele Ara, secondo Mauro Casali per il Porto, terzo Floriano Roncarati per Borgo Panigale. 

Bologna 20.10.2012

Arcoveggio: un torneo di dama nel “9° Palio dei Quartieri”

 

All’Ippodromo Arcoveggio nel pomeriggio di domenica 21 ottobre 2012 avranno luogo i "Palii delle Felsinarie", in occasione della "Festa della Storia 2012"; la manifestazione ha il patrocinio del Comune e della Provincia di Bologna. Una “grande festa” che comprende il “9° Palio dei Quartieri” ed il “6° Palio dei Comuni” della Provincia di Bologna; il pubblico dell’Arcoveggio potrà andare alla scoperta delle eccellenze del territorio, dei prodotti tipici, delle realtà artigianali e degli sport praticati. Un pomeriggio di festa per tutta la famiglia ricco di solidarietà, sport, degustazioni, animazioni ,cultura e molto altro...

La disamina della giornata parte dalle corse dei Palii delle Felsinarie:

9° Palio dei Quartieri, quinta corsa e sorteggio favorevole al vessillo del Porto grazie alla sorprendente Miria Del Sile, ma buone chance anche al Santo Stefano in virtù della classe di Nubiana Guasimo, rivelazione estiva con ben tre vittorie in Tris e altri cotillons guadagnati in Riviera.

Alla settima corsa scenderanno nell’agone del rispettivo Palio dieci Comuni della Provincia ed i loro rappresentanti in pista impegnati in un intricato handicap, sfida  che San Pietro in Casale può far propria in virtù della  mano felice che ha estratto in I Am Grif il facoltoso portacolori ed in Bellei l’ispirata guida, poi, attenzione a Crevalcore, con Leporis Three e Miraglia e anche Casalecchio, cui è toccato in sorte lo specialista Iacopo Duke, oggi in versione Beppe Lombardo Jr con la regia di Maurizio Cheli dalla panchina, e Malalbergo con Festival Blue che dalla sua ha il numero uno di partenza e il bravo bolognese Loris Farolfi in sediolo.

 

Nel contorno delle due corse che vedono la sfida fra i cavalli abbinati rispettivamente ai nove Quartieri cittadini ed a dieci Comuni della Provincia di Bologna per la prima volta avrà luogo un torneo di dama italiana fra i rappresentanti delle nove circoscrizioni cittadine; il meeting dello sport delle pedine sarà disputato sulla damiera da “64 caselle” ed è organizzato dalla Delegazione provinciale della Federazione Italiana Dama. La competizione di dama inizierà alle ore 14.30 nella hall dove si è disputato recentemente il “1° Campionato provinciale di checkers”; al termine del pomeriggio verranno premiati i damisti che conquisteranno il podio in rappresentanza dei Quartieri petroniani.

 

Il tema dei "Palii delle Felsinarie 2012" è il “Sostegno alle realtà colpite dal terremoto” con tante attività per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione; soprattutto il Comune di Pieve di Cento sarà presente con varie proposte per ottenere risorse finalizzate a risolvere i danni sismici: si potranno assaggiare i loro famosi maccheroni al pettine, preparati dalla Pro Loco, laboratorio di liuteria, mercatino e pubblicazioni. Poi la sfilata storica con il Corteo della Badessa, di Ozzano Emilia, animazioni, mercatini di specialità enogastronomiche e di artigianato, esposizioni e informazioni sulle attività dei Quartieri, dei Comuni e della Provincia. Il Comune di Casalecchio di Reno sarà presente col “Mineral Show” che allestirà una esposizione di minerali, ma soprattutto darà la possibilità per i bambini e i ragazzi di provare l'emozione dei cercatori d'oro, con una struttura che simula un torrente nelle cui sabbie giacciono brillanti pagliuzze d'oro, da trovare setacciando con pazienza e...fortuna !

 

 

 

www.catchweb.net